Anna La Rosa

Originaria di Gerace, Anna La Rosa è laureata in Filosofia e Pedagogia. Giornalista professionista dal 1988, da sempre opera nell'ambito dell'informazione medico-scientifica e sanitaria, con particolare attenzione per le tematiche legate alla pedagogia e allo studio della psicologia dell'età evolutiva. è ideatrice e conduttrice di programmi TV. Attualmente svolge il ruolo di Managing Director presso yourNEXT, società che offre un nuovo modello di comunicazione, di analisi e di definizione degli interessi particolari, nonché di interazione con le istituzioni. è professore associato di Comunicazione Scientifica e Biomedica presso l'Università La Sapienza (Facoltà di Medicina e Chirurgia), oltre a insegnare Giornalismo Televisivo presso l'Università LUISS Guido Carli. è stata docente di Giornalismo Politico presso l'Università Statale di Tor Vergata. Tra i diversi impegni, ricopre il ruolo di responsabile comunicazione e rapporti istituzionali per la "Cure Focus Research Alliance" (Florida), oltre a collaborare con la rivista scientifica CELLR4 (USA).
Anna La Rosa ha iniziato la sua carriera giornalistica presso l'agenzia stampa Adnkronos come cronista parlamentare. Entra in Rai negli anni '90 nella redazione politica del TG2, per poi diventare caporedattore nel 1995. Tra i programmi innovativi da lei realizzati vanno ricordati "Tvzone - Raccolta Differenziata", "Stazione Centrale", "Mio Capitano", "Napoli Capitale", "Uomini", "Storie" e "Go Cart". "TeleCamere", il rotocalco di informazione politica, parlamentare ed economica che racconta la vita istituzionale italiana attraverso progetti legge e personaggi chiave, va in onda per vent'anni ininterrottamente, scritto e condotto da Anna La Rosa. Nel 1997 nasce anche "Telecamere Salute". Nel 1998 la giornalista viene nominata Vicedirettore di Rai Notte. Da sempre interessata alla psicologia e alle scienze umane, si impegna nelle attività legate all'insegnamento e al sostegno degli studenti in condizione di disagio. Ha contribuito a fondare un asilo nido integrato a Milano ispirato al metodo Montessori ed ha avviato e diretto una scuola materna/asilo nido per bambini disagiati e portatori di handicap a Quarto Oggiaro. Collabora come Pedagogista volontaria in diverse ONLUS e comunità per minori, oltre che con l'Istituto di psicopatologia di Roma.


Anna La Rosa